Impianti di rilevazione incendi

Rivelatori di fumo e termici analogici indirizzati “APOLLO”

Il rivelatore analogico intelligente consente la tele-regolazione della sensibilità dalla centrale, senza necessità di intervento sul rivelatore. L’indirizzamento è automatico grazie al sistema brevettato, ciò significa poter sostituire o scambiare i rivelatori sull’impianto a proprio piacimento senza necessità di doverli ricodificare ogni volta o dover modificare la programmazione della centrale.
La base del rivelatore è priva di elettronica e quindi esente da possibili guasti.

Rivelatori di fumo ad aspirazione

ASD e LASER ad alta sensibilità
 
Il sistema di rivelazione fumo ad aspirazione è particolarmente indicato per controsoffitti inaccessibili, sottopavimenti di CED, ambienti di particolare pregio dove è richiesto un sistema di rivelazione invisibile e altre applicazionim particolari. La versione ASD impiega rivelatori di fumo convenzionali o analogici indirizzti. La versione LASER impiega invece un apposito sensore di fumo ad alta sensibilità.

Rivelazione fumo in condotte d’aria

Camera di analisi per la rivelazione incendio in condotte d’aria, può alloggiare rivelatori convenzionali o analogici indirizzati.

Rivelatori convenzionali serie “X6HR”

Disponibili in varie versioni: ottico di fumo, termovelocimetrico, termico di massima e combinato ottico-termico.
L’impiego di tali rivelatori è compatibile con la maggior parte delle centrali convenzionali a zone di rivelazione incendi presenti sul mercato.

Rivelatori lineari di fumo

  • Disponibili in versione a barriera (TX+RX) ed a riflessione (TX/RX + riflettore). Anche da incasso.
  • Vari modelli con portata ottica da 1 a 200 m
  • Area protetta fino a 1.600 mq (UNI 9795)
  • Adatti alla protezione di musei, pinacoteche, chiese, biblioteche, sale di alberghi, magazzini, capannoni industriali, ecc.
  • Disponibili anche con circuito di rivelazione del fuoco ed in versione antideflagrante certificati ATEX.

Rivelatori di fiamma

  • Rivelatori di fiamma ad infrarossi (IR)
  • Rivelatori di fiamma ad ultravioletti (UV)
  • Rivelatori combinati
  • Rivelatori di scintilla
  • In versione IP 66 ed EEx-d certificati ATEX
Per applicazioni interne o esterne dove l’incendio può svilupparsi molto rapidamente a causa della elevata infiammabilità dei materiali presenti (carburanti, gas, vernici, alcol, carta, ecc.) e dove i vasti ambienti richiedono un rivelatore ottico dotato di grande sensibilità e di vasto campo di osservazione.

Rivelatori termici EEx-d (ATEX)

Per la rivelazione termica in ambienti classificati.
Disponibili di massima e semi-differenziali.
Taratura per temperature diverse.
Certificati ATEX ed omologati UL/FM.

Cavo termosensibile

Per la rivelazione termica lineare.
Disponibile per varie temperature da 68° e 180° C.
Prodotto in versione sia per interno che per esterno.
Valido per applicazioni in cavidotti, passerelle cavi ed anche per impiego nelle gallerie stradali e ferroviarie.